LA NOSTRA TERRA

Non si può parlare di vini senza raccontare del terreno e del clima in cui questi nascono. I terreni del Collio sono costituiti da marne ed arenarie stratificate di origine eocenica e sono note con il nome di "ponca". In quell'epoca il suolo era simile ad un fondale marino poco profondo in cui le ondate di piena dei fiumi vicini trasportavano e sedimentavano le forme di vita in essi contenuti, quali i coralli e molluschi. Questi sedimentavano sul fondale in successivi strati assieme ai detriti trasportati dalle correnti. Molto probabilmente erano acque calde, data la presenza di coralli coloniali. Questo aspetto è confermato inoltre dalla presenza di moltissimi fossili marini. L'aspetto dei nostri terreni è quindi a strati, in cui si alternano marne e arenarie che per l'azione degli agenti atmosferici si disgregano, originando degli elementi grossolani e successivamente un terreno minuto, ideale per la coltivazione della vite. Le colline raggiungono mediamente un'altezza di 200-300 metri e vengono coltivate da molti anni. I vigneti dell'azienda sono coltivati rispettando le linee naturali della collina e disegnano i filari su di essa senza trasformarla. Per i vini minerali e fruttati si sono scelti i versanti a nord o nord-est, mentre per i vini caldi e potenti versanti di sud e sud-ovest. La cerchia delle Prealpi Giulie costituisce un riparo dai venti freddi di settentrione e la prossimità della costa adriatica contribuisce a migliorare le escursioni termiche: infatti gli sbalzi termici tra giorno e notte sono sempre importanti e determinano l'aumento dell'intensità aromatica. Il clima del nostro territorio è di tipo mediterraneo con primavera piovose ed estati asciutte. Le temperature aumentano nei mesi estivi e diventano miti in quelli autunnali.
Società Agricola Ferruccio Sgubin s.s. · Loc. Mernico, 2 · Dolegna del Collio · 34070 GO · ITALY · Tel.: +39 0481 60452 · Fax: +39 0481 634356 · info@ferrucciosgubin.it